BLOG

8 validi motivi per iniziare a vivere il kitesurf

Vivere il kitesurf

Vivere il Kitesurf e le sue emozioni

Vivere il kitesurf
Vivere il kitesurf

Vivere il Kitesurf è una di quelle esperienze sportive che ti segneranno per lunghi anni. Sei e siamo tutti a conoscenza del fatto che lo sport faccia bene e che ci aiuti a rimanere giovani attivi e in forma. Tuttavia non sempre è facile trovare il tempo per poter praticare. Famiglia, figli lavoro e impegni vari tolgono molto tempo, spesso prezioso alle nostre passioni sportive. Ci sono sport però, che ti tengono legato a continue e nuove emozioni che di volta in volta fai sempre più fatica a rinunciare, arrivando al punto di non poterne fare a meno.

Potrai anche riuscire a cancellare un pensiero ma mai un emozione…questo è vivere il kitesurf.

In parole povere quando inizierai ad imparare il kitesurf non potrai più fare a meno di pensarci e di sognare la tua prossima uscita in mare. Ogni occasione possibile sarà valida per sognare e vivere il kitesurf. Questa è la disciplina più dinamica, adrenalinica e appassionata degli sport velici dedicati al mare. Ti regalerà esperienze uniche fin dai primi approcci difficilmente inimmaginabili. Il kitesurf è in forte crescita in tutto il mondo, perché se fatto con le giuste attenzioni didattiche può regalarti sorprendenti emozioni fin da subito. Stai però molto attento alle ultime parole che hai letto.

Le emozioni nel kitesurf devono essere vissute fino in fondo senza ansie e paure con una crescita consapevole. La tua indipendenza è fondamentale per la tua sicurezza. Qui di seguito ho voluto scriverti gli otto motivi per cui valga la pena vivere il kitesurf.

1) Vivere il kitesurf sport e natura allo stato puro

Vivere il kitesurf a contatto con la natura
Vivere il kitesurf a contatto con la natura

Se ami la natura, e il rispetto dell’ambiente il kitesurf è sicuramente uno sport che rappresenta tutto questo. Spiaggia, vento, acqua e neve saranno i tuoi principali elementi dove vivere il kitesurf. Ovunque tu andrai nel mondo questo sport sarà capace di regalarti esperienze sempre diverse ed uniche, perché quando unisci sport e natura il divertimento non conosce limiti e confini.

2) Per vivere Il kitesurf non serve alcuna forza

Vivere il kitesurf non conosce età e sesso
Vivere il kitesurf non conosce età e sesso

La maggior parte delle persone che non hanno mai provato a vivere il kitesurf pensano che per impararlo sia necessaria molta forza o essere dei super uomini o super donne senza però chiedersi come è possibile che persone anche esili o addirittura bambini possano resistere al tiro di grossi aquiloni senza scoppiare di fatica. Quando si impara il kitesurf la forza conta veramente poco, perché il tutto deve essere concentrato su di un insieme di carichi e scarichi generati dall’equilibrio e postura del corpo, trasmessi ad una trapezio posto in giro vita e a cui arriva attraverso “DUE LINEE” la pressione del kite gestito a sua volta da altre due linee poste su di una barra di pilotaggio.

Imparare e vivere il kitesurf è molto semplice ed aperto a tutti, uomini, donne, bambini, bambine, giovani o meno giovani. La cosa più importante del kitesurf è la tua indipendenza e la sicurezza il resto sarà solo una piacevole irresistibile travolgente conseguenza.

Il kitesurf non si impara cercando potenza, è totalmente sbagliato pensare ed insegnare secondo questo diffuso metodo.

3) Vivere il Kitesurf è relativamente facile

Vivere il kitesurf in piena consapevolezza
Vivere il kitesurf in piena consapevolezza

Il kitesurf “E UNO SPORT MOLTO PERICOLOSO” come andare in moto è molto pericoloso e come tante altre attività nella vita. Il problema è che mentre ad esempio in moto il pericolo è ben risaputo ed evidente nel kitesurf nessuno te lo dice. Anzi le pubblicità ti dicono e ti fanno credere il contrario: “4/5 ore e sarai un kiter” senza contare la formazione che lucra e che crea istruttori tanto per crearli e niente di più.

Il kitesurf non è uno sport in cui esiste un aquilone che ti tira, il kitesurf è uno sport che per mezzo della gestione di un aquilone e l’uso di una tavola ti permette di navigare “DOVE VUOI TE”. LEGGI BENE LA FARSE E TI ACCORGERAI CHE IL CONCETTO È MOLTO DIVERSO. La maggioranza pratica pericolosamente il primo tipo di kitesurf quello più diffuso molto più conveniente ma per nulla sicuro.

Se tu imparassi a conoscere questo sport per quello che realmente è, vivresti il kitesurf in modo totalmente diverso, e noi di Artofkitesurf lo dimostriamo in ogni Schoolmaster o Personal a qualsiasi nostro allievo indipendentemente dal suo livello.

4) Non esiste un limite a quanto puoi imparare nel kitesurfing

Vivere il kitesurf vuol dire zero limiti
Vivere il kitesurf vuol dire zero limiti

Il problema principale che trovi in molti sport è aumentare e raggiungere un livello superiore distinguendo la differenze tra progredire e volare. Nel kitesurf quando progredisci ti fanno credere di volare perché questo è il modus operandi di tutto il sistema iniziando proprio dalla formazione. Se tu puoi partecipare ad un corso istruttori senza dimostrare nulla delle tue qualità e in pochi giorni acquisire un brevetto, per quale motivo non posso dirti che in 3/4 ore ti faccio diventare un kiter?

Un semplice e banale back roll, front roll, non è certo complicato farlo, ma bisogna vedere come!!….e a quale altezza. Ti assicuro che non esistono limiti in questo sport perché le varianti e le combo su di una stessa semplice manovra sono innumerevoli e alla portata di chiunque, ed è proprio per questo motivo che un istruttore dovrebbe conoscere senza alcun problema.

La stessa cosa vale per tutte le diverse discipline legate al kitesurf, surfino, hydrofoil ecc…Ogni una di loro ha una grande base tecnica da conoscere la quale una volta imparata ti permetterà di aumentare e proseguire il tuo percorso di crescita diventando veramente e seriamente entusiasmante, Se impari nel giusto modo, il kitesurf nel tempo ti porterà a volare sempre più in alto. Se questo non è ancora avvenuto dopo alcuni anni di pratica qualche domanda dovresti iniziare a fartela.

5) Il kitesurfing puoi farlo ed impararlo anche in vacanza, magari nelle più belle località del mondo

Vivere il kitesurf nelle più belle spiagge del mondo
Vivere il kitesurf nelle più belle spiagge del mondo

Questo sport lo puoi praticare in ogni parte del mondo, scoprendo mari, popoli e culture diverse Spiaggia, acqua e vento sono gli elementi che ti servono per praticare e vivere il kitesurf e puoi trovarli in ogni angolo del pianeta. Fatti guidare da chi mette a disposizione la sua passione e un grande bagaglio professionale. Puoi impararlo ovunque, scuole nel mondo ne trovi quante ne vuoi, il vero problema è trovare quella che non anteponga il business all’insegnamento. Ti do un importante consiglio. Il kitesurf ha bisogno di tempo e conoscenza non farti incantare da chi ti fa pacchetti prova, Il kitesurf non si prova si impara, non è come andare in bicicletta a fare un giro per provarla.

Ti piacerebbe farlo? Ti stuzzica l’idea di navigare con l’aiuto di un aquilone? E allora dedica e investi tutta una vacanza al kitesurf perché ne tornerai entusiasta.

6) Vivere il kitesurf vuol dire anche “comunity”

Vivere il kitesurf vuole dire anche community
Vivere il kitesurf vuole dire anche community

Vivere il kitesurf porta i praticanti a socializzare e a partecipare a numerose community nel mondo. All’interno di queste community potrai trovare ogni tipo d’opinione, informazione sui venti, sulle spiagge ecc..che ti potranno essere utili nel momento del bisogno. Il kitesurf stimola la socializzazione, la condivisione e l’amore per il mare. Queste chat chiaramente vanno vissute con molta leggerezza valutando sempre lo scritto e sopratutto gli autori.

7) Il vento termico il tuo principale amico e alleato per vivere il kitesurf

I venti termici ti permettono di dedicare tempo anche a lei, questo vuol dire vivere insieme il kitesurf
I venti termici ti permettono di dedicare tempo anche a lei, questo vuol dire vivere insieme il kitesurf

In molte località del mondo compresa l’Italia questo tipo di vento inizia a soffiare nel pomeriggio dandoti modo di organizzarti le giornate in due parti. La mattina ad attività diverse e al pomeriggio al kitesurf. Ricordati che le brezze marine sono i venti in assoluto migliori sia per iniziare, migliorare e progredire. Impara a valutarli e capirli perché possono fare veramente la differenza qualsiasi livello tu sia.

Esistono molte applicazioni e siti che possono darti una grossa mano a capire i venti. Leggi l’articolo dedicato al meteo nel kitesurf

8) Il kitesurf se fatto rispettando e conoscendo tutte le sicurezze, è decisamente meno pericoloso di molti altri sport

Il simbolo del kitesurf racchiuso in questa bellissima immagine
Il simbolo del kitesurf racchiuso in questa bellissima immagine

Il kitesurfing negli anni è stato oggetto di una grande ricerca e sviluppo sia sui materiali, ma sopratutto sulle sicurezze. Se lo impari in maniera corretta, rispettando i tuoi tempi di apprendimento non avrai mai nulla da temere da questo sport. Rispetta le regole impara bene le procedure sia quando ti appresti ad imparare il kitesurf sia quando lo inizierai a praticare veramente.

Diventa padrone delle sicurezze che questo sport ti impone. Non ti far abbagliare dalle solite facili proposte, perché ricordati che questo sport si fa in mare e tu hai il dovere e il diritto di pretendere la tua sicurezza. Non sopravalutare mai le tue capacità. Rispetta sempre il mare, perché se non te ne fossi mai accorto tu in mare sei solo un ospite e ti garantisco anche mal gradito.

Per imparare il kitesurf e sognare di volare sotto ad un aquilone non farlo autonomamente ti prederesti dei rischi inutili con scarsi risultati. Rivolgiti ad una scuola e ad istruttori capaci ma sopratutto responsabili.

CONCLUDENDO.

Vivere il kitesurf a 369 gradi ovunque anche sulla neve
Vivere il kitesurf a 369 gradi ovunque anche sulla neve

Non penso che esistano motivi più validi per imparare questo meraviglioso sport. Potrai navigare in tutti i mari del pianeta surfando le loro onde. Potrai saltare e giocare con il vento anche su meravigliosi territori innevati vivendo la montagna in maniera diversa.

Per vivere il kitesurf hai bisogno di qualcuno che sappia vivere la vita e ne conosca i suoi valori di libertà, rispetto ed educazione. Lo sport è passione e non ha nulla a che fare con il vizio, la presunzione e gli eccessi. Vivi le emozioni del kitesurf sia che tu debba imparare sia che tu debba finalmente migliorare.

Leggi anche: “la fortuna nel kitesurf non è un dispositivo di sicurezza”

Se vuoi saperne di più approfondendo questo o altro argomento siamo a tua completa disposizione. Ti basterà compilare il modulo qui sotto con i tuoi dati. Puoi iscriverti alla “NEWSLETTER” per poter ricevere ottimi spunti di riflessione e scaricare i preziosi ibook contenenti tutorial tecnici molto dettagliati per aiutarti a raggiungere i tuoi obbiettivi, oppure richiedere info sui corsi Personal, Schoolmaster RICONOSCIUTI DAL CONI RISPETTANDO GLI STANDARD NAZIONALI ALTA QUALITÀ (SNAQ 1) o le nostre sempre più richieste Call Coaching, tutto garantito dall’ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTA DAL CONI LIBERTAS E ARTOFKITESURF.COM con una vera assicurazione di crescita a te dedicata. Verrai sicuramente contattato entro poche ore.

Torna su