BLOG

Una consapevole e felice vita da kiter

Vita da kiter tra illusioni e disillusioni

Vita da kiter tra illusioni e disillusioni

Vita da kiter

Vita da kiter cosa si nasconde dietro queste semplici e felici parole? Non è affatto determinante se lo fai o no di lavoro, quello che è importante è come lo vivi. Questo è uno sport che ti proietta anima cuore e testa negli elementi della natura, regalandoti quella sensazione di libertà che la vita il più delle volte non riesce a farti vivere.

In questo articolo di Artofkitesurf voglio darti alcuni modesti consigli su esperienze vissute in oltre 40 anni di sport e oltre 20 di kitesurf seguendo ed imparando da persone le quali si sono nutrite per una vita intera di tutto questo.

Per prima cosa non devi mai sovra valutare la tua fisicità e la tua reale preparazione. La parte atletica è di fondamentale importanza per poter vivere a pieno tutte le emozioni che il kitesurf può regalarti. Dopo questo aspetto, devi concentrarti sulla tua sicurezza e di conseguenza su quella degli altri. È sicuramente bello superare i propri limiti, ma per poterlo fare dei curare il “sapere” e la sicurezza tua e degli altri.

Per poter avere una felice vita da kiter hai bisogno di curare seriamente la tua sicurezza. Alievo Artofkitesurf durante una lezione del surf rescue in condizioni difficili.

Un altro step obbligatorio è che per vivere una felice vita da kiter è molto importante una continua ricerca sull’apprendimento tecnico su quello che stai e vorrai fare in un prossimo futuro. Il Kitesurf non è sempre acqua piatta, onde vetrata e vento perfetto. Puoi incontrare condizioni avverse, complicate dove la tua frustrazione di kiter precario salta inesorabilmente fuori presentandoti il conto. In quei casi devi sempre essere sicuro delle tue conoscenze tecniche le quali hanno bisogno di tempo e dedizione per poterle gestire con la massima padronanza-

Non dimenticare mai che il kitesurf è prima di tutto un bellissimo sogno di libertà e di divertimento allo stato puro. Quindi serve assolutamente la giusta mentalità positiva per superare difficolta ovvie e naturali dove la paura è una conseguenza degli eventi che questo sport inevitabilmente ti presenterà e ti chiederà di superare. Se sarai pronto ad esorcizzarli potrai dire di vivere in ogni condizione una felice vita da kiter

Vita da kiter? Modifica la tua testa

Vita da kiter modifica la tua testa e tutto cambierà

La tua energia è preziosa, come tutte le energie della terra.

Senza energia la vita si spegne istantaneamente e il nostro tessuto cellulare collasserebbe insieme alle nostre motivazioni

Se il kitesurf è il tuo sport seguilo seriamente senza farti mai condizionare dalle mode o dai luoghi comuni. Concentrati su quello che sai fare per consolidare sempre di più le tue capacità e sicurezze, sia in mare che a terra. Devi cercare di correre meno, e curare con più attenzione i tuoi errori, per poterti poi dedicare con più fiducia agli step successivi.

Non puoi pensare di saltare se non conosci ed esegui perfettamente tutte le navigazioni possibili. Non puoi pensare di passare al surfino se non sei padrone del twintip. Ad esempio, vedo sempre più persone che pretendono di strambare con il surfino quando non hanno idea di come si faccia con il twintip, oppure tentare di saltare quando gli mancano le basi di gestione e dinamiche dell’aquilone e fluidità della tavola senza contare la postura del corpo.

Il tempo è prezioso nella vita perché non tornerà mai più indietro, quindi investilo bene nella tua crescita, non perdere tempo a seguire chi non ti fa crescere impedendoti di vivere una felice e sicura vita da kiter. Il treno giusto passa una volta sola. Concentrati sulla gestione del kite perché è da li che parte tutto il tuo sogno. Li dentro c’è un’enciclopedia di tecnica che se non te la insegnano bene l’unica cosa che ti rimane è continuare a sognare quella tanto desiderata vita da kiter.

Una felice vita da kiter parte da una consapevolezza di ciò che sai e non sai

Devi metterti in gioco, e farti delle domande non è assolutamente possibile rimanere sempre fermi nella crescita. Se non hai risultati soddisfacenti devi capire il perché. Forse sbagli la posizione delle mani delle gambe del corpo, forse sbagli a prendere quell’onda o a capire il vento o il mare. Forse sbagli il movimento del kite, la distribuzione dei pesi sulla tavola, il trim, la tua andatura, il tempo o la direzione. Insomma qualsiasi cosa sia non devi mai sprecare il tuo tempo e la tua energia inutilmente. Investila al meglio concentrandoti solo su quello che è positivo, costruttivo ed educativo.

Vedrai che se ti fermi un attimo, rifletti e ti guardi capirai che la strada che stai percorrendo è sbagliata. Se avrai l’umiltà e il coraggio di cambiare tutto diventerà una meravigliosa e sorprendente conseguenza che potrai vivere in prima persona trasformando i tuoi piccoli o grandi sogni in realtà e finalmente vivere la tua vita da kiter.

Crescere con fiducia durante la tua vita da kiter

Una felice vita da kiter

Qualsiasi sport che affronti e desideri far tuo con sicurezza non si ferma certo alle prime lezioni. Ma proprio quei primi istanti faranno la differenza se vuoi avere in futuro una felice e sicura “vita da kiter“. Non dimenticarti che se vuoi aumentare le tue abilità avrai sempre bisogno dell’aiuto di chi sa farlo seriamente

La crescita passa sempre da una formazione credibile in grado di assicurati i tuoi obiettivi fissando dei tempi. Tutti indistintamente partiamo dalle basi, poi sta ad ogni uno di noi voler progredire concretamente utilizzando tutte le tecniche che un buon insegnante è in grado di fornirmi con una accurata capacità e metodo.

Nel momento in cui smetterai di sbagliare, smetterai anche di progredire.

Non c’è nulla nella vita e di conseguenza nello sport che ti faccia imparare meglio che dai tuoi errori, se sei però in grado umilmente di riconoscerli e rimetterti in gioco. Certo esaminarli con l’aiuto di chi concretamente può farteli capire può sicuramente aumentare la tua fiducia ed autostima. Circondati di persone positive e capaci, perché l’incoraggiamento è una grande spinta emotiva se non è dato gratuitamente per interesse.

Andare in acqua con il tuo istruttore o rider esperti ti farà sentire più sicuro e protetto nel vivere una felice vita da kiter, perché loro sono li per te (si spera) con l’intento di stimolarti e darti sempre più coraggio. Invece di pensare sempre in negativo o di criticare chi ti tende una mano, pensa a quello che può donarti, dimostrandoti di avere una superiore e allenata forza mentale.

Quando il tuo fisico vuole arrendersi e la tua mente comincia a cedere è proprio in quel preciso momento che puoi diventare un kiter o sportivo superiore e raggiungere i tuoi obbiettivi. Se sarai capace di capire, la tua vita (non solo come kiter) avrà una svolta decisiva per vivere felice e sicuro anche in questo meraviglioso sport. Fermati, prendi un lungo respiro, mantieni la calma e fatti delle domande, e vedrai che saprai sempre scegliere per il meglio. Vai avanti con fiducia. Non sprecare il tuo tempo, e le tue energie seguendo chi non è in grado di indicarti la giusta strada.

Vedrai che Imparerai sicuramente a crescere, per esser pronto a vivere e cavalcare la tua prossima onda il tuo prossimo salto vivendo una tua felice vita da kiter.

Illusioni e disillusioni in una vita da kiter

Vita da kiter tra illusioni e disillusioni

È bene ricordare che tutto ciò nasce da un bisogno biologico primario dell’uomo e del quale egli non può fare a meno. Infatti l’uomo dall’inizio dei tempi non può fare a meno di creare in continuazione narrazioni e racconti a proposito del ‘reale’ senza tuttavia conoscerlo mai a fondo, nella sua essenza.

Non importa da quanto tempo pratichi il kitesurf, non è importante quanto tu sia abile in questa disciplina quello che importa a te è farti accettare da una società che non riconosce più il reale dal falso e quindi sentirsi istruttore e dire io sono, senza che in realtà TU NON LO SIA conta più di ogni altra cosa. Te lo spiego meglio in questo esempio fattomi nelle mie varie formazioni. Tu sei come un cieco che si muove in una stanza a tentoni e solo inciampando e tastando il terreno cerca di arrivare dall’altra parte. La realtà della stanza si manifesta solo quando inciampi e ti scontri con un ostacolo.

Solo quando le tue illusioni falliscono qualcosa si manifesta e si nasconde al tempo stesso, perché per accettare la realtà dei fatti bisogna essere degli uomini privi di illusioni e pieni di umiltà, altrimenti non potrai mai vivere una felice vita da kiter.

Quando riuscirai a privarti delle tue illusioni per entrare nel reale, potrai finalmente rivolgere le tue attenzioni a degli obiettivi più realistici e sicuramente a risultati che andranno ben oltre le tue passate illusioni.

La doccia fredda di una disillusione nel kitesurf

Nella disillusione scopri la realtà dei fatti

Se vuoi una consapevole vita da kiter devi capire il potere della “DISILLUSIONE”

La disillusione è un profondissimo percorso di autoguarigione. Nella disillusione rientri nella realtà, riuscendo a guardarla per quella che è, tutte le illusioni crollando e i castelli in aria si rivelano essere per ciò che sono, aria, per l’appunto. Cosa avviene energeticamente quando la disillusione si manifesta? Per poterti rispondere a questa domanda ho bisogno che ti spieghi alcune cose:

  • L’illusione e la disillusione hanno a che fare con il modo di vedere la realtà
  • Quando l’illusione prende forza è perché si è creato un attaccamento al modo di vedere la realtà e la si afferma, la si stabilizza come realtà manifesta (ci si crede di essere)
  • L’illusione si trasforma in disillusione quando l’attaccamento alla propria visione si scontra con la realtà effettiva che porta un totale scombussolamento del proprio sistema.
  • In questo scombussolamento e in questo scontro, la persona si sveglia dal proprio sonno ed è “costretta” a fare i conti con la realtà e con la propria illusione.

È proprio qui che nasce la disillusione che può diventare un vero e proprio percorso di morte e rinascita interiore in cui la persona non può far altro che ripartire per raggiungere finalmente una sua felice vita da kiter. Non ci sono più ganci, non ci sono più scuse, non ci sono più giustificazioni, non ci sono più bugie che si possono raccontare a sé stessi. La disillusione è la verità che si manifesta in una modalità che potremmo definire rude, aspra. È una doccia fredda che ti riporta al momento presente per come è ora, comprendendo automaticamente anche cosa è stato il passato.

Leggi anche “Emozioni ed ansie nel kitesurf”

Se vuoi saperne di più approfondendo questo o altro argomento siamo a tua completa disposizione. Ti basterà compilare il modulo qui sotto con i tuoi dati. Puoi iscriverti alla “NEWSLETTER” per poter ricevere ottimi spunti di riflessione e scaricare i preziosi ibook contenenti tutorial tecnici molto dettagliati per aiutarti a raggiungere i tuoi obbiettivi, oppure richiedere info sui corsi Personal, Schoolmaster RICONOSCIUTI DAL CONI RISPETTANDO GLI STANDARD NAZIONALI ALTA QUALITÀ (SNAQ 1) o le nostre sempre più richieste Call Coaching, tutto garantito dall’ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTA DAL CONI LIBERTAS E ARTOFKITESURF.COM con una vera assicurazione di crescita a te dedicata. Verrai sicuramente contattato entro poche ore.

Torna su