BLOG

L’airstyle nel kitesurf

L’airstyle nel kitesurf che cos’è?

L'airstyle nel kitesurf
L’airstyle nel kitesurf

L’airstyle nel kitesurf fondamentalmente è il motivo per cui questo sport è nato. Gli sport velici sono sempre esistiti regalando ai praticanti grandi emozioni date dal poter navigare in quasi tutte le situazioni sfruttando la forza dei venti.

La bellezza di navigare a vela si perde nella notte dei tempi.
L’airstyle nel kitesurf la bellezza di navigare a vela si perde nella notte dei tempi.

Divertirsi cavalcando le onde del mare anche quello c’era e c’è sempre stato.

Cavalcare le onde con un surf  dominando la forza del mare.
Cavalcare le onde con un surf dominando la forza del mare.

Se poi volevi volare con una vela tra le mani, anche quello non era certo un problema visto che esistevano ed esistono sport dedicati proprio al volo.

Il sogno di Icaro, volare verso il sole.
Il sogno di Icaro, volare verso il sole.

Ma quanto sarebbe stato bello abbinare le tre cose in un unico sport? Avere la possibilità di navigare il mare, di giocare con le onde ed essere libero di saltare e volare ad altezze inimmaginabili.

L'airstyle nel kitesurf
L’airstyle nel kitesurf il suo vero cuore.

Ecco perché è nato il kitesurf e il suo cuore si chiama AIRSTYLE..

L’arte di volare ad altezze di oltre venti metri, in maniera fluida e controllata giocando tra innumerevoli rotazioni e figure tra le braccia di Eolo dio dei venti.

Ora cosa aspetti a farti amico il cuore di questo meraviglioso sport? Quando finalmente riuscirai a controllare questi salti, ti si aprirà un mondo a te totalmente sconosciuto fatto di innumerevoli trick da abbinare tra loro, emozionanti rotazioni,  stilosi grab e fantastiche transizioni.

L’airstyle nel kitesurf e il suo primo fondamentale segreto

l'airstyle nel kitesurf
Allievo durante un personal Artofkitesurf l’airstyle nel kitesurf

Artofkitesurf fa ogni anno corsi a circa 80 suoi associati lasciando purtroppo fuori altrettante persone per ovvi motivi di tempo, ma sopratutto per tutelare la qualità e credibilità della sua unica ed esclusiva didattica. I messaggi che continuiamo a ricevere sono sempre gli stessi : “sono fermo da anni alle solite cose nonostante mi sia rivolto più volte ad altre scuole spendendo soldi senza mai avere una reale crescita”. Partiamo dal presupposto che per riuscire a realizzare una determinata crescita sportiva segreti c’è n’è ben pochi, se non quello di conoscere innanzi tutto la tecnica di base ed esserne assolutamente padrone. Andare in kite avanti e indietro facendo qualche salto più. o meno rabberciato non vuol dire conoscere la tecnica di questo sport. Ti assicuro che sei veramente lontano anni luce da conoscere questo sport, e TUTTI gli allievi che riescono ad entrare nei miei corsi si rendono assolutamente conto di ciò che scrivo ed insegno da anni: Comunque veniamo ad uno dei momenti più importanti “dell’Airstyle”, la regolazione della tua attrezzatura. Questo aspetto non è il solito semplicistico tirare o mollare il tuo trim dinamico o spostare qualche nodino di attacco alla vela in maniera casuale ed approssimativa. Saper regolare il kite nelle varie discipline, ti aiuta in maniera considerevole, sia il controllo che la qualità delle tue performance dandoti la facoltà senza ombra di dubbio di accelerare il tuo apprendimento e di conseguenza la tua crescita.

L’airstyle nel kitesurf attrezzature e regolazioni

Per l’airstyle nel kitesurf c’è bisogno di vele con un ottimo Lift (trazione verso l’alto) ed un altrettanto ottimo hang-time (grande sospensione aerea). Per sfruttare al massimo queste caratteristiche devi sapere controllare e gestire i kite un po’ più grossi del normale in condizioni di vento forte.

Ricordati bene che uscire in mare sopra invelati è molto pericoloso quindi hai bisogna d’avere una buona conoscenza delle dinamiche di navigazione (tavola) postura ( posizione del corpo) e assoluto controllo del kite. I migliori aquiloni per l’airstyle sono i Delta-kite o gli ibridi, che hanno sostituito quasi in toto i C-kite. Non è affatto vero che le attrezzature sono tutte uguali, sbagliare l’acquisto del kite o tavola può renderti la vita più complicata di quanto tu possa mai immaginare, pregiudicandoti ogni tua possibile crescita.

Prova a correre una maratona con scarpe sbagliate, oppure fare del freeride su neve fresca con degli sci da discesa….sicuramente andresti poco lontano. Nel kitesurf è esattamente la stessa identica cosa. Ma veniamo alla regolazione della vela. Tieni sempre presente che la barra deve iniziare a lavorare e trasmettere pressione in questa disciplina nel primo terzo superiore del tuo depower.

L'airstyle nel kitesurf
L’airstyle nel kitesurf la tua vela deve iniziare a lavorare, già dal primo terzo del depower per poi darti il massimo tiro verso l’alto nel momento della totale chiusura della barra verso il basso.

Ma cosa vuol dire questo? Non è propriamente così facile spiegarti questo concetto perché ci sono vari aspetti da considerare che si possono sviluppare solo durante delle specifiche lezioni. Se nel caso fossi così curioso di sapere esistono delle Call Coaching dedicate proprio qui su Artofkitesurf.com. oppure partecipare agli esclusivi Schoolmaster o Personal. Ti basterà solo prenotare quando vuoi te per renderti conto della qualità didattica e degli obbiettivi che potrai raggiungere.

Comunque per sapere se hai regolato bene e in maniera efficiente il tuo kite puoi fare un test molto significativo. Se tirando la barra verso il basso con il kite allo zenith lo stesso arretra leggermente all’interno della finestra senza però stallare vorrà dire che lift e hang-time sono ben regolati e pronti a darti le massime prestazioni, sempre che tu sia ben preparato tecnicamente per ottimizzare e sfruttare il tutto. Queste regolazioni nell’airstyle vanno fatte lavorando sulle back e le front con un senso logico e non certamente a caso.

Consiglio, se vuoi giocare con la tavola in spettacolari board off-one foot  tieni le straps leggermente più larghe cosi faciliterai il metti e leva dei tuoi piedi nel twintip.

L'airstyle nel kitesurf
Allievo Schoolmaster Personal l’airstyle nel kitesurf

Usa pinne un po’ più grandi per poter avere una maggiore presa sull’acqua con la tavola. Questo riuscirà a darti un maggiore controllo nel momento di massima pressione aumentando e migliorando notevolmente il tempo dello stacco. La maniglia, o striscia di gomma anti scivolo piazzata sui bordi della tavola ti faciliterà la presa della stessa nel momento in cui decidi di giocarci passandotela da una mano all’altra in innumerevoli e divertenti trick.

L’airstyle nel kitesurf parliamo di sicurezza

L'airstyle nel kitesurf
Piccolo allievo durante un Personal Artofkitesurf l’airstyle nel kitesurf

Non dimenticarti mai che la tua sicurezza e quella altrui viene sempre al primo posto qualsiasi cosa tu voglia fare o iniziare nell’airstyle. Non farti convincere da nessuno a fare o imparare cose nuove dove c’è tanta gente, se non hai gli spazi adeguati per lavorare in piena sicurezza cambia scuola. (può essere un problema serio).

Il CASCO e il GIUBBINO sono molto importanti ma solo se sono abbinati a tante altre importantissime regole di sicurezza e di buon senso. Da soli valgono veramente poco. Nell’airstyle il leash deve essere corto e agganciato sul davanti del trapezio (concetto di massima importanza assolutamente vitale)

L'airstyle nel kitesurf
Il leash l’airstyle nel kitesurf (e non solo) va agganciato sul davanti o al limite su di un fianco del trapezio.

Il trapezio deve darti un’ottima protezione alla schiena. Non ti consiglio trapezi troppo bassi perché facilmente potrebbero crearti problemi alle costole. La tua sicurezza, che forse in pochi ti spiegano, è basata anche sul saper sbagliare con crash più sicuri. Si hai letto bene, per imparare qualcosa è normale sbagliare, ma devi capire anche come limitare al minimo i possibili infortuni. Questi alcuni miei consigli testati in vent’anni di esperienze nel kitesurf e altre tanti in altri sport.

Per imparare l’airstyle nel kitesurf assicurati che l’acqua abbia una profondità almeno della misura della tua altezza e senza ostacoli sotto vento a te. Evita atterraggi con un solo piede dentro alle strap, nel caso scalcia via con decisione la tavola lateralmente alla tua direzione di caduta. Cerca di andare all’impatto con l’acqua in posizione compatta. Non allungarti ed evita di entrare con le gambe tese, perché se per caso non ti sei accorto di esserti avvicinato troppo alla riva l’urto improvviso con il fondo può procurati brutte fratture, causate da una poca tensione muscolare, scaricando tutto l’impatto sulle ossa delle gambe.

Evita di emulare i professionisti di questa disciplina e lascia a loro i boots. Riprendi il più velocemente possibile il controllo del kite.

L’airstyle nel kitesurf usa la ragione e non l’istinto improvvisato

L'airstyle nel kitesurf
Abituati a testare tutte le sicurezze che questo meraviglioso sport ti mette a disposizione, ne va della tua e altrui incolumità.

Devi essere certo di conoscere i tuoi sistemi di sicurezza come le tue tasche. Testa frequentemente tutte le loro funzionalità provandole e riprovandole mille volte. La velocità di esecuzione nell’attivarle e nel ripristinarle valgono la tua vita. Valuta sempre attentamente le condizioni meteo marine, in rapporto alle tue reali capacità. Per imparare e migliorare l’airstyle ti consiglio di curare molto il controllo del tuo aquilone, e questo inizia proprio dalla spiaggia. Come puoi pensare di poter andare a oltre 10 metri di altezza se hai difficoltà ad alzare o abbassare il tuo kite? Oppure non possiedi le abilità minime e necessarie per gestire ad esempio veloci strambate o volanti transizioni?

I loop ed i suoi innumerevoli usi devono far parte della tua conoscenza di base, se non sei padrone nemmeno di un semplice back o front a qualche metro d’altezza o non conosci i vari grabs e altri trick di base come puoi pensare di dedicarti seriamente all’airstyle nel kitesurf? In somma il kitesurf ha tanto da darti, l’importante che tu sia pronto per riceverlo senza improvvisare niente. Anche oggi mi fermo qui, sperando come sempre di averti chiarito un po’ meglio cosa vuol dire “Airstyle nel kitesurf” e di cosa ti necessita per impararlo e migliorarlo costantemente.

L'airstyle nel kitesurf, ma tu sai veramente quanto questo sport può offrirti? Cosa aspetti per conoscerlo?
L’airstyle nel kitesurf, ma tu sai veramente quanto questo sport può offrirti? Cosa aspetti per conoscerlo?

Come dico sempre, medita bene su quello che leggi su Artofkitesurf.com perché se inizii a voler capire veramente questo sport,  potrai regalarti in futuro, sempre grandi ed insperate nuove emozioni.

Se vuoi saperne di più approfondendo questo o altro argomento siamo a tua completa disposizione. Ti basterà compilare il modulo qui sotto con i tuoi dati. Puoi iscriverti alla “NEWSLETTER” per poter ricevere ottimi spunti di riflessione e scaricare i preziosi ibook contenenti tutorial tecnici molto dettagliati per aiutarti a raggiungere i tuoi obbiettivi, oppure richiedere info sui corsi Personal, Schoolmaster RICONOSCIUTI DAL CONI RISPETTANDO GLI STANDARD NAZIONALI ALTA QUALITÀ (SNAQ 1) o le nostre sempre più richieste Call Coaching, tutto garantito dall’ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTA DAL CONI LIBERTAS E ARTOFKITESURF.COM con una vera assicurazione di crescita a te dedicata. Verrai sicuramente contattato entro poche ore.

Torna su