BLOG

Buon Natale e buone feste da Artofkitesurf.

Siete la nostra forza i nostri campioni il nostro orgoglio

In chiusura di questo 2023 pieno di soddisfazioni Artofkitesurf desidera prima di ogni cosa ringraziarti per la fiducia che hai dimostrato nel nostro lavoro. Sono le persone come te che ci rendono orgogliosi in ciò che facciamo e ci stimolano a fare sempre meglio applicandoci anno dopo anno a crescere come formatori senza mai sentirci arrivati. 

Ti ringraziamo di cuore per la preferenza e la fiducia che hai accordato ad Artofkitesurf anche solo per esserti iscritto a questa discreta e non invasiva newsletter.

Ci impegniamo quotidianamente senza sosta per migliorare la qualità dei nostri corsi di formazione senza promettere niente a nessuno ma assicurando una crescita unica mai vista nel settore del kitesurf assicurandoti la massima assistenza tecnica e di sicurezza. L’apprezzamento dei nostri allievi costituisce la nostra più grande responsabilità perché alla base dell’amore e dell’energia che ogni giorno mettiamo nella nostra ricerca formativa ci sei proprio Te e tutti i nostri allievi e la loro soddisfazione. Grazie di cuore per averci scelto.

La nostra forza siete voi Grazie.

E ancora Grazie della fiducia e della preferenza che ci hai accordato in questi primi 3 anni di Artofkitesurf. Senza di te e di voi non avremmo mai potuto crescere, migliorarci e portare una ventata di concretezza e professionalità nel kitesurf. 

Detto questo ti auguriamo un bellissimo e sereno Natale e buone feste a te e ai tuoi cari con un grandissimo abbraccio. Per ringraziarti ulteriormente Artofkitesurf vuole regalarti queste poche righe di formazione dedicate a te.

Pillole di formazione “IL KITESURF COME POTER CRESCERE”

Prima di rispondere a questa domanda vediamo cosa dicono del kitesurf e che cos’è. 

“Il kitesurf nasce dall’unione di tecniche e attrezzature diverse provenienti da differenti discipline e può essere in un certo senso considerato il risultato di un’evoluzione che, coniugando surf, windsurf,e aquilonismo da trazione, ha saputo utilizzare gli elementi della natura per dar vita a uno sport funambolico, spettacolare e davvero appassionante. La disciplina consiste nello stare in piedi su di una apposita tavola, e planare sull’acqua sfruttando la forza del vento trainati da una vela simile ad un aquilone che viene manovrata per mezzo di una barra cui è collegata tramite dei cavi. Tale barra è vincolata ad un trapezio posto in giro vita. La posizione del corpo e l’azione delle braccia sulla barra, permettono di orientare la vela sui venti determinando la direzione e la velocità del rider consentendo allo stesso di compiere incredibili salti ed evoluzioni che rendono questo sport davvero unico e affascinante.”

È proprio in questa descrizione che si trova la risposta alla domanda “COME CRESCERE NEL KITESURF” 

Se tu leggi attentamente ti accorgerai della complessità del kitesurf. “È l’unione di tecniche e attrezzature diverse….l’evoluzione che coniuga surf, windsurf, aquilonismo ecc….sfruttando gli elementi della natura”

Ora come si può pensare di poter migliorare e crescere a tal punto di renderete il tuo kitesurf funambolico, spettacolare ed unico se non passi da una consapevolezza tecnica dai forti contenuti tecnico/didattici? Ecco perché non cresci perché te sei fermo a “…..nel stare in piedi su di una apposita tavola, e planare sull’acqua sfruttando la forza dei venti”

PER CRESCERE HAI BISOGNO DI…

Per crescere hai bisogno di capire prima di tutto che questo è uno sport fantastico ma pericoloso. Fino a quando pensi più a farti vedere con i capelli  al vento, con il cappellino alla moda in testa, con la vela e la tavola figa, con l’ultimo modello di muta ecc…DIMENTICATI DI CRESCERE…in questo stato sei solo un kiter pericoloso per te e gli altri.

Comincia a proteggerti con i dovuti equipaggiamenti e vedrai che questo sport ti ringrazierà.

Per crescere hai bisogno di sapere ad esempio che il trim che hai sulla barra non ha la sola funzione di scaricare o caricare il tuo aquilone ma bensì molte altre funzioni. Rendere più reattivo o meno il tuo kite, avere la possibilità di ridurre o eliminare il retro o front stall dell’aquilone aspetto fondamentale per i salti, navigazione e surfate varie. Rendere il kite più o meno veloce e sicuro.

Per crescere hai bisogno di sapere ad esempio che il vento forte non è sopravvivenza ma divertimento puro se hai consapevolezza sulla gestione del kite e della tavola passando dalla tua postura.

Per crescere hai bisogno di sapere che quando c’è poco vento 12/ 13 nodi non scarrocci perché la vela è troppo piccola o perché c’è poco vento ma perché non conosci nessuna dinamica di volo, postura e controllo.

Per crescere hai bisogno di sapere che la difficoltà vera di questo sport unico è la miriadi di variabili che sono insite dentro a questa disciplina. Ogni bordo, salto, evoluzione non sono mai uguali perché il vento e il mare non sono due costanti certe (variano). La tua crescita passa dal saper capire e conoscere tutte le tecniche di base per poi avere la soluzione ad ogni evento possibile. Ad esempio: …si si so fare un back roll sono più di dieci anni che vado in kite…Risultato? Se ci sono pochi nodi il back roll viene eseguito velocemente e a non più di un metro (per i più portati due)  perché se alzi l’altezza dell’esecuzione l’iper rotazione si manifesta subito. Non ne parliamo se il vento è forte sopra ai 25/30 nodi il backroll diventa un’utopia nonostante gli anni di kite e chissà quante ore di lezioni fatte. Questo vale per tutte le altre evoluzioni  di base front roll, vari grab, one foot, strambate, virate, loop, back e front loop, e mille altri giochini che creano la base del kitesurf e del vero divertimento. 

Ora ti diamo la nostra definizione del kitesurf

“Il kitesurf nasce dall’unione di tecniche e attrezzature diverse provenienti da differenti discipline e può essere in un certo senso considerato il risultato di un’evoluzione che, coniugando surf, windsurf,e aquilonismo da trazione, ha saputo utilizzare gli elementi della natura per dar vita a uno sport funambolico, spettacolare e davvero appassionante. Questa disciplina consiste nel capire come navigare utilizzando una tavola un aquilone sfruttando la forza dei venti. Per poterlo praticare devi imparare e capire le dinamiche che ruotano intorno al kitesurf perché la vela che andrai ad utilizzare può sollevare senza problemi il doppio del tuo peso qualsiasi esso sia. Devi imparare a capire ogni minimo particolare di utilizzo della vela, della tavola, della barda e del trapezio. Devi essere padrone assoluto di tutte le sicurezze attive e passive prima di pensare di andare in mare a navigare o saltare. 

Per capire migliorare e imparare hai bisogno di fermarti, farti un esame di coscienze e chiederti cosa vuoi da questo fantastico sport, cosa ti piacerebbe fare e come poterci arrivare perché se vuoi puoi ed ora con Artofkitesurf tutto questo può diventare finalmente realtà.  

TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE E BUONE FESTE 

NB. Le iscrizioni ai corsi Schoolmaster, Personal e Speciali 2024 diventano ufficiali solo all’atto dell’iscrizione se i posti saranno ancora disponibili. 

Eventi 2024

10 Gennaio/ 13 Febbraio Speciale Sud Africa.  SOLD OUT

6/22 Aprile Speciale Los Roques                        SOLD OUT

7/14 Settembre Speciale Egitto (8 posti)

2/13 Novembre Speciale Brasile                           SOLD OUT

22/Novembre Speciale Combo Enduro/kitesurf (4posti) 

Per tutto il programma formativo da Aprile ad Ottobre 2024 in Italia consultare il calendario dei corsi Schoolmaster e Personal rimasti pochi posti disponibili. 

Torna in alto