BLOG

La paura nel kitesurf come superarla – seconda parte

La paura nel kitesurf

La paura nel kitesurf come fare?

La paura nel kitesurfnon viverlo nel timore.
la paura nel kitesurf non viverlo nel timore.

La paura nel kitesurf, insegnare qualcosa a qualcuno non è una cosa cosi facile come vogliono farti credere perché si dovrebbe iniziare proprio da questo importante aspetto, capire subito la paura che potrebbe esserci nello svolgere determinate azioni. È già abbastanza complicato quando conosciamo alla perfezione l’argomento figuriamoci quando la competenza non è adeguata.

Bisogna avere molta pazienza, sapersi esprimere e sopratutto avere a disposizione tutti gli strumenti per trasmettere ciò che sappiamo. Insegnare a qualcuno a fare kitesurf o a migliorarsi sicuramente è ancor più complicato, perché oltre a dovergli trasmettere la conoscenza bisogna fare in modo che la persona a cui stiamo insegnando impari a superare la paura riflettendosi nelle nostre esperienze. Non stiamo parlando solo della pratica del kitesurf.

La paura nel kitesurf un ostacolo primario da considerare in ogni allievo
La paura nel kitesurf un ostacolo primario da considerare in ogni allievo

Considera che non esiste nessun corso formativo che si accerti del livello minimo di acquaticità di un allievo. Ad esempio c’è chi pratica il kitesurf da anni, eppure sa in cuor suo di non essersi mai troppo fidato di nuotare al largo in mezzo al mare. Questo aspetto per nulla considerato può creare nell’individuo un blocco psicologico che gli impedirà di superare la paura di questo sport e quindi di crescere. Il problema è sempre lo stesso la paura delle cose sconosciute. Cioè quelle particolari situazioni che ti possono far uscire dalla tua zona di confort.

Che tu sia un kiter avanzato o che tu sia un principiante sappi che tutti i grandi cambiamenti o miglioramenti sportivi iniziano sempre con un primo passo. Hai bisogno di trovare fiducia in te stesso rivolgendoti a chi questa fiducia te la sa trasmettere, rassicurandoti con metodo che tutto andrà bene. La tua tranquillità mentale e incolumità fisica va molto oltre a dei semplici sorrisi e compiacimenti di forma.

La paura nel kitesurf aumentare la fiducia.

La paura nel kitesurfaumenta la tua fiducia insieme a chi l'ha già fatto.
La paura nel kitesurf aumenta la tua fiducia insieme a chi l’ha già fatto.

Ecco alcuni consigli dettati solamente da esperienze personali o percorsi professionali fatti in molti anni di sport.

1 Quando inizi a praticare il kitesurf o stai cercando di migliorati, devi avere tutti i tuoi sensi concentrati su quello che fai senza esser distratto da parole inutili o continui input esterni. Non dispiacerti e non perdere la fiducia in te stesso, ricordati che sei li per imparare e superare le tue paure.

2 Come qualsiasi altra cosa che puoi fare nella vita, la tua testa può giocare contro di te impedendoti di esorcizzare la paura in ciò che stai facendo. Concentrati nelle azioni e non sui pensieri e vedrai che tutto andrà per il meglio.

3 Se pretendi di fare tutto in una volta e al primo tentativo, ti convincerai del fatto che non potrai mai farcela.

La paura nel kitesurf
La paura nel kitesurf datti tempo e non aver fretta nel kitesurf e nella vita.

Concentrati su piccole cose, e non mollare. Quando ti sentirai sicuro su quelle prosegui con altri esercizi perché tutto deve piano piano diventare familiare e sicuro, e questo può solo succedere se ti dai del tempo.

4 Esercitati in posti poco affollati dove ti senti a tuo agio perché il tuo stato mentale deve essere privo di pressioni e sensazioni negative. Non farti vincere dall’ansia e vedrai che ogni tassello andrà al suo posto da solo.

5 Sentirai dire che imparare ad andare in kitesurf è molto facile, e che loro hanno imparato in poche ore. Non farci assolutamente caso, non farti condizionare da messaggi ingannevoli tu ci impiegherai il tempo di cui hai bisogno. Non essere duro con te stesso quando sbagli, tutto è parte dell’apprendimento, e soprattutto sii responsabile durante il tuo apprendimento.

6 Controllare i pensieri negativi è un qualcosa che bisogna imparare a fare in qualsiasi ambito della vita, sopratutto in uno sport come il kitesurf che lavora su vento e mare.

Se ti lasci dominare dai pensieri negativi la paura prenderà il sopravvento.

Ricordati che la paura purtroppo non ti permette ne d’imparare ne di andare avanti.

La paura nel kitesurf
La paura nel kitesurf superarla vuol dire crescere.

Quanto senti che non puoi farcela, guarda da dove hai iniziato e dove sei adesso. Continua a farti aiutare, non essere presuntuoso e vai avanti, vedrai che troverai il modo di superare la paura.

7 La cosa più importante di quando inizi qualcosa in uno sport come il kitesurf è il bisogna di circondarti di persone che ti infondano fiducia e che siamo veramente in grado di farti crescere sempre con il massimo della sicurezza. Questo è un passo fondamentale nella vita e nello sport, se non cresci o cresci poco cambia guida il più velocemente possibile non perdere tempo prezioso.

Scaccia la paura nel kitesurf e nella vita.

Prima di tutto bisogna capire che la paura è un aspetto importante della nostra esistenza, perché ci evita molti rischi. Possiamo dire che la paura come il dolore, è una sorta di sicurezza che ci salvaguardia. Purtroppo alle volte questo utile campanello d’allarme blocca la nostra crescita di vita e sportiva come nel caso del kitesurf impedendoci di superare la paura. Ecco perché è importante conoscere le proprie paure e vincerle.

Non permettere alle tue paure e al tuo orgoglio di scegliere la tua strada

Una delle migliori strategie per vincere le tue paure è quello di parlarne con qualcuno che a sua volta le ha già vinte, sii umile e non temere di chiedere aiuto. Abituati a capire quando si manifestano e a guardale in faccia. Nella disciplina del Kitesurf questo avviene spesso. Solo per presunzione non le si vuole affrontare cercando mille scuse. (ad essere onesti questo atteggiamento lo si tiene molto spesso anche nella vita di tutti i giorni)

Cerca l’origine delle tue difficoltà per superare la paura. Trova dove finisce la tua zona confort e dove iniziano i tuoi timori e chiediti il perché. Pensa a cosa potrai fare quando abbandonando i tuoi timori potrai dedicarti solo alla tua crescita nel kitesurf.

La paura nel kitesurf
Abbandona la paura, punta sulla crescita e vivi giornate epiche di kitesurf

Le tue motivazioni ti aiuteranno a superare le prime difficoltà, e vedrai che i primi risultati ti daranno la spinta per raggiungere il tuo obbiettivo. Affronta il problema e la tua crescita a piccoli passi.

Alla domanda “come potresti mangiare un intero manzo di 400kg?”....la risposta è solo una, “un pezzetto alla volta”.

È decisamente demotivante credere di poter raggiungere un obbiettivo troppo grande per le proprie attuali possibilità. Parti dalle piccole cose, dalle basi e falle tue, questo è l’unico modo possibile per arrivare ai tuoi sogni. Molti rider o molti sportivi si arrendono, proprio perché gli obbiettivi prefissati erano troppo alti, e non vedendo crescita abbandonano per noia e frustrazione.

Devi credere in te, perché spesso il freno sei tu ad averlo. Per ottenere dei risultati c’è bisogno di fiducia in se stessi, di un metodo e di tanta determinazione. Speriamo di averti fatto capire che ognuno di noi può superare le paure che alimentano i nostri freni inibitori. Il percorso può essere un po’ più lungo o un po’ più breve questo dipende da te dai tuoi timori e ovviamente anche dalle persone che incontri sulla strada della tua crescita.

La paura nel kitesurf
La paura nel kitesurf doma la paura, scaccia le ansie, abbi fiducia in te stesso e fatti aiutare da chi può realmente fare tutto questo.

La paura esiste perché non esiste la conoscenza. (Lettura prima parte)

Se vuoi saperne di più approfondendo questo o altro argomento siamo a tua completa disposizione. Ti basterà compilare il modulo qui sotto con i tuoi dati. Puoi iscriverti alla “NEWSLETTER” per poter ricevere ottimi spunti di riflessione e scaricare i preziosi ibook contenenti tutorial tecnici molto dettagliati per aiutarti a raggiungere i tuoi obbiettivi, oppure richiedere info sui corsi Personal, Schoolmaster RICONOSCIUTI DAL CONI RISPETTANDO GLI STANDARD NAZIONALI ALTA QUALITÀ (SNAQ 1) o le nostre sempre più richieste Call Coaching, tutto garantito dall’ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTA DAL CONI LIBERTAS E ARTOFKITESURF.COM con una vera assicurazione di crescita a te dedicata. Verrai sicuramente contattato entro poche ore.

Torna su